Trekking in Islanda

A partire da1.690 €a persona

Dal 27 luglio al 4 agosto 2018
Overview
Programma del viaggio
3 Motivi per partire
Informazioni Utili
Overview

Trekking in Islanda

Viaggi Di GruppoAvventuraNaturaTrekkingEuropa
Un trekking incredibile in Islanda: il Laugavegur. Un trekking avventuroso lungo 55km, tra i 10 più famosi trekking del mondo: il “Laugavegur Hiking trail” (il sentiero delle sorgenti calde) nel sud-est dell’isola, da vivere con tenda e fornelletto. Un viaggio che non dimenticherai facilmente: i colori e i panorami dell’Islanda sono unici al mondo, come il Golden Circle, i geyser di Geysir, la cascata Gullfoss e il sito UNESCO di Thingvellir, dove potrai osservare in superficie la dorsale oceanica che divide il continente americano dal continente euroasiatico.

Durata: 9 giorni

Prezzo: 1.690 €

Partenza: 27/07/2017

Ritorno: 04/08/2018

Formula: VOLO + HOTEL

Il Viaggio Comprende

  • Voli aerei Lufthansa da Roma Fiumicino a Keflavik (con scalo europeo)
  • Franchigia bagaglio di 23 kg. + bagaglio a mano dimensioni da cabina
  • Prima e ultima notte sistemazione in Hotel a Reykjavik in camere multiple con bagno in camera. Possibilità di lasciare un piccolo bagaglio con gli effetti personali non necessari durante il trekking.
  • Colazione in hotel il primo e ultimo giorno.
  • Tour Gullfoss – Geysir - Thingvellir
  • Hiking pass da Reykjavik alla partenza del trekking e ritorno
  • 1 notte in rifugio durante il trekking
  • Guida in partenza con il gruppo
  • Transfer aeroporto/hotel/aeroporto
  • Assicurazione medico-bagaglio Filodiretto (Spese mediche eur 5000 – Bagaglio eur 500)
  • Assicurazione annullamento Unipol
  • Tasse
  • La quota non comprende:
  • Pasti e bevande tranne 2 colazioni a Reykjavik
  • Campeggi durante il trekking (costo indicativo da pagare sul posto Eur 70)
  • Tasse aeroportuali, ad oggi Eur 230
  • Tutto ciò non menzionato alla voce “La quota comprende”

Caricamento Galleria...

Programma del viaggio

Programma del viaggio

27 Luglio 2018

Partenza da Macerata in tempo utile per raggiungere l’aeroporto di Roma Fiumicino. Volo

Lufthansa da Fiumicino per Reykjavik (Keflavik) con scalo a Francoforte. Arrivo e trasferimento presso Hotel Orkin, pernottamento in camere multiple.

28 Luglio 2018

Sveglia, colazione, ritiro delle eventuali attrezzature prenotate dall'Italia (tenda, sacco a pelo, fornelletto ecc.) spesa alimentare per il trek e ritrovo ore 12.00 alla stazione degli autobus. Ore 12.30 partenza per di Landmannalaugar (inizio trek) con autobus di linea. Alle ore 17.00 dopo aver attraversato con avventuroso viaggio la parte centromeridionale dell'Islanda arrivo al camping e

'montaggio' tenda. Il campeggio è situato ai piedi della colata di lava del vulcano e offre la possibilità di immergersi nelle calde acque del famoso fiume termale.

29 Luglio 2018

Camping Landmannalaugar. Giornata dedicata all'esplorazione di una delle zone più interessanti e 'colorate' dell'Islanda. Escursione al Blahnukur (945 m.) Dal campeggio Landmannalaugar si va in direzione sud verso la gola di Grænagil. Si risale il fiume senza oltrepassarlo fino ad incrociare il sentiero che proviene a destra da Brennisteinsalda. Da qui su pendii 'sdrucciolevoli' fino in cima. Vista eccezionale. Possibili alternative in caso di condizioni ambientali sfavorevoli.

30 Luglio 2018

Landmannalaugar-Hrafntinnusker - Distanza 12 km, orario previsto piedi 4 - 5 ore. Dislivello 470 metri. Dal rifugio in Landmannalaugar il sentiero attraversando una colata lavica "Laugahraun" sale su per le pendici del "Brennisteinsalda", uno spettro di colori incredibili. Arrivando dopo circa 4 ore al "Stórihver", una sorgente termale molto calda si prosegue sino alla fine della tappa al campeggio Hrafntinnusker.

31 Luglio 2018

Hrafntinnusker – Hvanngil - Distanza 17 km, tempo percorrenza 6 - 7 ore. Dislivello 150 metri.

La prima parte del percorso si snoda lungo una valle in compagnia delle colorate montagne di riolite per poi attraversare le scure montagne di palagonite. La vegetazione inizierà a prendere un posto di rilievo nel panorama e inizieremo a scendere lungo la "Jökultungur" sino alle rive del fiume "Grashagakvísl". Costeggeremo il lago "Alftavatn" (Lago del cigno) e proseguiremo lungo il percorso superando il primo guado di un fiume solitamente con acqua non alta. In breve arriveremo al rifugio Hvanngil posto nei pressi di una spettacolare colata lavica.

01 Agosto 2018

Hvanngil - Emstrur (Botnar) - Distanza 11 km; tempo percorrenza 4 - 5 ore; dislivello - 40m. Ci attendono panorami e percorsi spettacolari; si attraversano veri deserti di nera pozzolana

intervallati da impetuosi torrenti e formazioni montuose 'colorate' dal verde. La camminata è in piano. Vi sono alcuni guadi (2 o 3) da superare mentre il paesaggio inizia ad essere dominato dal

Myrdlsjokull (il “Ghiacciaio della palude”), un’ampia calotta glaciale di 596 km² di circa 400 metri di spessore che ricopre il vulcano Katla. Dopo l'arrivo al campeggio di Emstrur (Botnar) non dobbiamo perdere, con una breve escursione, la visita al maestoso canyon fluviale "Markarfljótsgljúfur"

02 Agosto 2018

E

Emstrur (Botnar) - Þórsmörk - distanza 16 km; tempo percorrenza 6 ore; dislivello 150m. Da Emstrur, zona collinare dall’aspetto magico e surreale, scenderemo lungo la vallata del fiume Markarfljot formatosi dal disgelo del ghiacciaio Entujökull fino ad arrivare alla valle di Thorsmork (“bosco di Thor”). Qui il paesaggio è immerso nei boschi di betulla, uno dei luoghi più belli di tutta

l’Islanda, dove si ammirano le lingue glaciali e il disgelo delle acque che si gettano nella corrente del fiume Markafljót. Il trekking finisce qui, a Þórsmörk. Non rimane che prendere il pullman ore

16.00 per Reykjavík dove arriveremo alle 20.30, riconsegneremo l'eventuale attrezzatura noleggiata e pernotteremo presso Hotel Orkin.

03 Agosto 2018

04 Agosto 2018

Partenza con volo Lufthansa via Monaco. Arrivo a Roma Fiumicino.

3 Motivi per Partire

3 Motivi per Partire

Informazioni Utili

Informazioni Utili

Prenota ora
il tuo viaggio!
Condividi